La Casa dei Semi

La Casa dei Semi della Sardegna è un progetto collettivo ed autogestito per la salvaguardia della biodiversità attraverso l’agricoltura naturale.

Il progetto nasce nel 2016, durante un’assemblea di Genuino Clandestino Sardegna:
da allora, come gruppo in costante evoluzione, ci incontriamo regolarmente per perseguire i nostri obiettivi tramite pratiche di partecipazione diretta.

Siamo dislocat* in tutto il territorio sardo,
perciò abbiamo individuato un luogo centrale in cui convergere e poterci sentire a casa:
è il piccolo paese di Domusnovas Canales, a pochi chilometri da Ghilarza.

COSA VOGLIAMO!?
Vogliamo intraprendere un percorso di autodeterminazione alimentare,
e così prescindere da dinamiche basate unicamente sul profitto.

Vogliamo sperimentare forme di socialità alternative ed orizzontali,
dare vita a pratiche che restituiscano autonomia agli individui, ai popoli e ai territori.

Vogliamo che in ogni territorio si diffonda la pratica dello scambio di semi autoprodotti così che la selezione genetica delle varietà coltivate torni ad essere partecipativa anziché essere imposta da multinazionali distanti dalle nostre esigenze.

Vogliamo superare l’assurda pretesa dell’uniformità:
la varietà è essenziale per la vita ed è la vita stessa a dimostrarcelo!



La Casa dei Semi della Sardegna aderisce
alla rete Genuino Clandestino

http://genuinoclandestino.it/